Home Attualità Studente lancia sedia contro finestra. Il padre lo difende e aggredisce il...

Studente lancia sedia contro finestra. Il padre lo difende e aggredisce il preside

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Un nuovo, inquietante, evento scuote il mondo della scuola. Epicentro ancora Avola, paesino in provincia di Siracusa. Dopo l’episodio di violenza accaduto il 10 gennaio scorso, con due genitori che avevano aggredito un professore di educazione, adesso è il padre di uno studente ad aggredire il preside, in un plesso dell’istituto superiore Ettore Majorana.

I fatti

Sospeso dalle lezioni, lo studente reagisce lanciando una sedia contro la finestra e il padre difende il figlio a spada tratta aggredendo il dirigente scolastico.

Così come segnala il Corriere del Mezzogiorno, protagonisti un uomo di 38 anni, che dovrà rispondere di oltraggio e violenza nei confronti del dirigente scolastico e interruzione di pubblico servizio, e il figlio, 17 anni, accusato di danneggiamento. Entrambi sono stati denunciati a piede libero dagli agenti della Polizia di Stato intervenuti subito dopo la lite.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il giovane era stato punito perché sorpreso a vagare per i corridoi della scuola assieme a un compagno e per altri comportamenti contrari alle regole. I due amici sono stati sospesi, ma uno di loro ha prima lanciato una sedia contro la finestra infrangendo il vetro.

Successivamente l’alunno ha avvisato il padre che si è precipitato a scuola.

I toni della discussione con il dirigente scolastico si sono subiti accesi e il padre, successivamente, ha aggredito il preside. Solo l’intervento della polizia ha riportato la calma.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese