Home Estero Studi all’estero: il bando dei Collegi del Mondo Unito

Studi all’estero: il bando dei Collegi del Mondo Unito

CONDIVIDI
  • Credion

Il bando di concorso per il biennio 2018-2020 di United World Colleges è ufficialmente aperto e scade il 6 novembre 2017.

Esistono ad 17 Collegi del Mondo Unito in quattro continenti. La maggior parte di questi sono specializzati nell’educazione di ragazzi tra i 16 ed i 19 anni. Nei Collegi del Mondo Unito viene non solo insegnato il Diploma di Baccellierato Internazionale (IB), ma viene anche enfatizzata l’importanza dell’apprendimento esperienziale, del servizio di comunità e delle attività all’aria aperta.

Icotea

Gli studenti dei Collegi del Mondo Unito vengono selezionati a livello nazionale in 155 paesi attraverso il sistema dei comitati nazionali. La selezione si basa sul potenziale dimostrato dai candidati. In linea con la convinzione del movimento secondo la quale l’educazione dovrebbe essere indipendente dalle possibilità socio-economiche degli studenti, il 70% degli studenti che concludono il Diploma IB ricevono assistenza finanziaria totale o parziale, a seconda delle necessità.

I Collegi del Mondo Unito offrono anche programmi educativi di breve durata (i corsi brevi), svolti non solo all’interno dei campus dei 17 Collegi ma anche al di fuori di essi, permettendo ad un maggior numero di giovani di avere accesso all’esperienza educativa offerta dai Collegi.

Per il bando 2018-2020 la partecipazione è riservata agli studenti italiani che frequentano il terzo anno di un istituto di istruzione superiore.

Per presentare domanda di ammissione alle selezioni, il candidato dovrà allegare alla domanda, da compilare online attraverso il link: https://uwc.fluidreview.com/,  la documentazione richiesta.

Documentazione utile: