Home Archivio storico 1998-2013 Generico Supplenze a.s. 2004/2005, ai dirigenti scolastici la competenza delle nomine

Supplenze a.s. 2004/2005, ai dirigenti scolastici la competenza delle nomine

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Atteso che l’art. 8 della legge n. 186/2004 ha differito il termine del 31 luglio al 25 agosto, a partire dal 26 agosto di quest’anno l’individuazione e la nomina dei destinatari delle supplenze suddette, attraverso lo scorrimento delle graduatorie permanenti, passeranno alla competenza dei dirigenti scolastici, che potranno utilizzare a tal fine il Sistema Informatico e, come per gli anni scolastici precedenti, attraverso la costituzione di "scuole-polo". Lo sottolinea il Ministero nella nota del 25 agosto 2004, prot. n. 476.

Con tale nota vengono ribadite, anche per quest’anno scolastico, la possibilità da parte degli aspiranti di delegare la scelta, oltre che a persona di propria fiducia, al dirigente del Csa (tale delega, dopo il 25 agosto, s’intende riferita ovviamente al/ai dirigente/i delle scuole-polo), nonché la non applicabilità delle sanzioni previste dall’art. 8 del Regolamento (D.M. n. 201/2000), nei casi di rinuncia alla proposta di assunzione.

Per visionare la nota e le indicazioni del gestore del Sistema Informativo, presenti di seguito alla nota stessa, consulta "Ulteriori approfondimenti"

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese