Home Archivio storico 1998-2013 Generico Tagli dei fondi alle Università: Mussi minaccia di dimettersi

Tagli dei fondi alle Università: Mussi minaccia di dimettersi

CONDIVIDI
  • Credion
Un prelievo forzoso che non ha precedenti nella storia italiana. Da qui la minaccia di dimissioni del ministro Fabio Mussi il quale con ogni mezzo aveva tentato di fare capire al Consiglio dei Ministri che già tanti erano stati i sacrifici imposti alla ricerca nella passata legislatura. 
Il Presidente della Conferenza dei Rettori, Guido Trombetti, ha espresso tutto il suo disappunto e dichiarato che i tagli colpirebbero in maniera intollerabile i ricercatori e gli studenti. Ne deriverebbe che continuerebbe l’esodo degli studiosi verso le sedi e gli istituiti stranieri. Mussi aveva già accantonato, per ora, le grandi riforme e puntava su pochi punti concreti per il quali, nondimeno, come ha dichiarato, occorrono risorse.
Il pensiero, ovviamente, va , si levò dalla scuola.