Home Formazione iniziale Tfa, dal Cineca la procedura di cancellazione di classi di abilitazione

Tfa, dal Cineca la procedura di cancellazione di classi di abilitazione

CONDIVIDI

Alcuni Atenei hanno fatto sapere che, su richiesta dei candidati interessati, il Cineca sta provvedendo a cancellare l’iscrizione a classi di abilitazione cui si sono iscritti entro il 16 giugno, ma per le quali hanno successivamente perso interesse alla partecipazione al concorso.

Per richiedere la cancellazione dell’iscrizione ad una o più classi i candidati devono scrivere una e-mail a [email protected]  indicando:

Icotea
  • cognome, nome e codice fiscale;
  • le classi da eliminare.

A tale proposito, l’Università di Pisa ha fatto sapere che la cancellazione di tali classi da parte del CINECA è necessaria al fine di consentire di emettere un nuovo MAV cumulativo per il pagamento della tassa concorsuale riportante un importo corretto a fronte delle scelte effettive dei candidati. A tal fine, il candidato deve inoltrare all’indirizzo [email protected] l’e-mail con la quale il CINECA notifica l’avvenuta cancellazione delle classi, indicando nella stessa i propri:

  • nome,
  • cognome,
  • codice fiscale.

L’Università notificherà, sempre via e-mail, la regolarizzazione dell’iscrizione e la possibilità di stampare il MAV di importo corretto.

Anche l’Università di Torino ha comunicato agli studenti che stanno richiedendo la cancellazione delle classi sul sito TFA che gli addebiti non saranno aggiornati in tempo reale ma sarà necessario attendere l’intervento per il ricalcolo della quota cumulativa. Laddove un candidato abbia già saldato la quota e abbia contestualmente richiesto la cancellazione di una o più classi sarà possibile richiedere il rimborso che sarà erogato in una fase successiva.