Home Attualità Torino, il liceo si rivolta contro la preside: “Insulta, fa scenate e...

Torino, il liceo si rivolta contro la preside: “Insulta, fa scenate e ha tolto il bagno ai docenti”

CONDIVIDI

Situazione tesissima al liceo “Regina Margherita” di Torino. Quasi tutti i docenti hanno firmato un documento contro la dirigente scolastica.

Così come riporta La Stampa, la vice preside e il secondo vicario si sono dimessi.

Icotea

Urla, scenate nei pressi di genitori e studenti, insegnanti cacciati dalla presidenza. Senza contare la riconversione del bagno dei docenti al primo piano in toilette esclusiva della preside (quello al piano terra è diventato bar, quello al secondo al momento è guasto).

Il 31 ottobre la dirigente ha interrotto il collegio docenti nel momento in cui un professore stava per dare lettura di una mozione di appoggio ai colleghi dimissionari, firmata da 131 insegnanti.
La mozione, successivamente, è stata votata da 152 docenti (12 astenuti, 2 contrari). “Ora la dirigente dovrà fare tutto da sola – ha commentato poco dopo il coordinatore della Cub Scuola Cosimo Scarinzi – perché non c’è nessuno che accetti l’incarico di funzione strumentale. Una situazione ingestibile”.

“Senza un clima più sereno è impossibile lavorare insieme. È difficile lavorare con una persona con cui non riesci a parlare”, dice un docente.

“La preside non ammette di essere contraddetta, grida, accusa di essere minacciata, dice che ha intorno sobillatori. Ha un atteggiamento fortemente autoritario che nessuno è più in grado di tollerare”.