Home Attualità Turchia, il Governo fa sul serio: pronti 20mila docenti a subentrare ai...

Turchia, il Governo fa sul serio: pronti 20mila docenti a subentrare ai sospesi

CONDIVIDI

Sono già pronte le disposizioni del governo turco per assumere oltre 20 mila nuovi insegnanti per sostituire quelli sospesi nelle purghe dei giorni scorsi.

L’epurazione era giunta per presunti legami dei docenti con la rete di Fethullah Gulen, accusato da Ankara di essere dietro al fallito golpe di alcuni giorni fa.

Icotea

L’annuncio è arrivato, scrovono le agenzie di stampa domenica 24 luglio, direttamente dal ministro dell’Educazione turco, Ismet Yilmaz.

Ricordiamo che Ankara ha sospeso finora oltre 21 mila docenti che lavorano in scuole private, più altri 15.200 insegnanti delle scuole pubbliche.

Nei giorni successivi all’annuncio della sospensione di massa dei docenti turchi, da più parti sono giunte proteste e indignazione. Anche il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, ha detto che siamo di fronte ad “un fatto molto grave” perché si colpisce “il mondo della scuola”.

 

{loadposition eb-scuola-soc-multic}

 

 

{loadposition facebook}