Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Tutti insieme rispettosamente”

“Tutti insieme rispettosamente”

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Il 7 luglio, a partire dalle ore 18.30, in provincia di Bologna, sulle colline di Ozzano dell’Emilia, in Via della Quercia 7, si terrà la 4a edizione della manifestazione "Tutti insieme rispettosamente…" , organizzata dalla casa editrice Alberto Perdisa, specializzata nella pubblicazione di saggi e manuali sulla natura, sull’uomo e sul suo rapporto con l’ambiente e con gli animali.

L’iniziativa dà l’opportunità di trascorrere una serata all’aperto in compagnia degli amici a quattro zampe, conversando con esperti, autori di volumi pubblicati dalla casa editrice emiliana, giornalisti. Sono in programma dibattiti, proiezioni di documentari, presentazioni di libri per riflettere sulle tematiche proposte dalla manifestazione.

Nelle edizioni precedenti, "Tutti insieme rispettosamente" si è occupata degli animali domestici più diffusi e del loro rapporto con i bambini e con la città. Questa volta, Massimiliano Rocco (responsabile Traffic WWF Italia) e Patrizio Genovesi (Istituto Nazionale Fauna Selvatica) illustreranno l’andamento del commercio di specie selvatiche e il conseguente rischio di estinzione delle stesse. Anche quest’anno si parlerà di pet-therapy e Giovanni Gaudenzi (medico veterinario a Pesaro) si soffermerà sui benefici derivanti dall’ippoterapia.

Inoltre, Giorgio Celli (docente di Entomologia agraria all’Università di Bologna) presenterà, attraverso un’intervista condotta dal giornalista Giuseppe Brillante, il suo nuovo libro, dal titolo "L’avvocato degli animali… e del cane". Sarà anche presentato un documentario sull’osservazione naturalistica, ispirato al libro "Un anno a Torricchio" (pubblicato da Alberto Perdisa Editore) e commentato da Francesco Petretti, biologo, naturalista e documentarista della trasmissione Rai Geo & Geo. In chiusura di serata saranno proposte immagini della fotografa Silvia Amodio.

Per i bambini, verrà ricostruita una "fattoria degli animali", con caprette, asini, cavalli, maiali, conigli. Ci saranno punti informativi di numerose associazioni animaliste, ambientaliste e del volontariato.Come nelle precedenti edizioni, è previsto un "buffet vegetariano" di beneficenza.
Per maggiori informazioni, indirizzare una e-mail a
[email protected] oppure telefonare al seguente recapito telefonico: 335-7593522. Notizie anche sul sito internet www.albertoperdisa.it (sito ed indirizzo di posta elettronica sono cliccabili da "Ulteriori approfondimenti").

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese