Home Archivio storico 1998-2013 Estero Un diario per comunicare

Un diario per comunicare

CONDIVIDI
webaccademia 2020

"Il Diario Generazione Europa 2000/2001 – scrive il ministro della Pubblica Istruzione, Luigi Berlinguer, nella pagina introduttiva dell’edizione italiana dell’anno in corso – vuole essere, per gli studenti dai sedici ai diciotto anni, un gradevole compagno di viaggio da cui attingere informazioni utili per la propria formazione in qualità di cittadini di una grande comunità internazionale".

Dieci anni fa, i Ministri dell’Educazione della Comunità Europea hanno concordato di promuovere la "dimensione europea" negli studi e nelle  attività degli studenti attraverso l’Europa. Questa risoluzione ha portato alla  realizzazione di importanti iniziative transnazionali come i programmi   Erasmus, Socrates, Comenius e Lingua, ma non ha colmato il considerevole "deficit" di comprensione da parte dei giovani degli Stati  membri circa il funzionamento dell’Unione Europea e i vantaggi che questa  può portare loro.

Allo scopo di trovare sempre migliori canali per comunicare ai giovani messaggi di tipo informativo e oggettivo la Commissione Europea incoraggia ogni iniziativa che proponga soluzioni reali a questo problema fondamentale ed ha quindi voluto  sostenere moralmente e finanziariamente Generazione Europa, fondazione a-politica, senza scopo di lucro, che ha individuato nel diario scolastico una efficace forma di comunicazione giovanile ed ha quindi creato, pubblicato e distribuito un diario scolastico come strumento finalizzato a colmare la mancanza di  informazione sull’offerta formativa.

ICOTEA_19_dentro articolo

Per ulteriori informazioni: Generation Europe Foundation, 123 Chausèe St.Pierre B.1040 Brussels
E-mail: [email protected]
Indirizzo Internet: http://www.generation-europe.org

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese