Home I lettori ci scrivono Un doveroso “Grazie” alla Ministra da parte di un giovane neolaureato

Un doveroso “Grazie” alla Ministra da parte di un giovane neolaureato

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Sono un 24enne neolaureato (ho discusso la tesi il 13 Novembre) e desidero intraprendere la strada dell’insegnamento.

Mi sono appena iscritto al percorso formativo online per acquisire i 24 crediti (CFU), in modo da potermi inserire nelle graduatorie nel 2022; nel frattempo sto inviando diverse Mad, sperando in una convocazione anche fuori Regione. 

Il mio intento è, nella presente lettera, quello di ringraziare la Ministra Azzolina che tutto sta facendo per garantire il rispetto della Costituzione.

ICOTEA_19_dentro articolo

Ritengo infatti doveroso, che a scuola si entri per concorso (art. 97) visto che gli anni di servizio non garantiscono un’adeguata verifica delle conoscenze e competenze proprie di un docente. Solo così gli alunni potranno godere di docenti preparati.
Grazie dell’attenzione

Preparazione concorso ordinario inglese