Home Archivio storico 1998-2013 Generico “Un minuto di diritti”, concorso per alunni

“Un minuto di diritti”, concorso per alunni

CONDIVIDI
  • Credion

I video oggetto del concorso (della durata massima di 90 secondi, inclusi titoli di testa e di coda), realizzati individualmente o in gruppo, dovranno essere dedicati quest’anno al diritto all’uguaglianza, che costituisce uno dei principi fondamentali della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.
Le categorie per la gara di “Un minuto di diritti” sono tre (in ordine anagrafico decrescente, dal 1° aprile 2007 al 1° aprile 1993): a) Kids – dai 4 ai 6 anni; b) Tween – dai 7 ai 12 anni; c) Teen – dai 13 ai 18 anni.
Ogni partecipante potrà concorrere con un massimo di tre video. Per essere ammessi alla competizione, è fondamentale che i dialoghi siano in lingua italiana (qualora fossero presenti dialoghi in altre lingue saranno obbligatori sottotitoli in italiano).
“Un minuto di diritti” incoraggia i partecipanti a presentare video realizzati appositamente per questo concorso. Se comunque verranno presentati video realizzati in precedenza, la data di produzione deve essere obbligatoriamente successiva al 1° novembre 2010.
Per essere ammessi al concorso “Un minuto di diritti” i video dovranno essere caricati sul sito www.unminutodidiritti.rai.it (dove si trovano maggiori informazioni sul bando di concorso) entro il30 settembre.