Home Generale Un preside di Lanciano accusato di abusi su un 17enne

Un preside di Lanciano accusato di abusi su un 17enne

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Un preside di 48 anni di Lanciano sarebbe accusato di ripetuti atti sessuali verso un proprio alunno di 17 anni nel periodo 2017 e 2018 quando era dirigente di una scuola di Ortona.

Le conoscenze in chat

Il dirigente, dopo una conoscenza nata su una chat di incontri, scoprì che il ragazzo frequentava proprio la stessa scuola della quale lui era preside, per cui proprio nella sua scuola  e nel suo ufficio di preside avrebbe compiuto gli atti sessuali.  Inoltre spesso, sempre in orario scolastico, lo accompagnava nella sua casa sulla costa, appositamente dedicata a questi incontri.

Le perquisizioni e la squallida storia

Una successiva perquisizione domiciliare a inizio di questo mese, ha permesso agli inquirenti di sequestrare materiale informatico e di altra natura che ha pienamente riscontrato i fatti. La polizia ha anche sequestrato computer e telefonini per l’accertamento tecnico irripetibile.

ICOTEA_19_dentro articolo

A seguito dell’esecuzione della misura cautelare sono state informate le istituzioni scolastiche.

Preparazione concorso ordinario inglese