Home Archivio storico 1998-2013 Generico Una boccata di ossigeno

Una boccata di ossigeno

CONDIVIDI
  • Credion

L’Orto Botanico di Catania, sito in via A. Longo 19, ha elaborato una nuova proposta di offerte per le scuole nell’ambito di un percorso condiviso con le altre strutture italiane, prendendo spunto dalle linee guida europee ed internazionali relative all’Educazione museale ed ambientale. Nell’anno in corso, vengono promosse attività specifiche di visite guidate e laboratori all’aperto, oltre ad una serie di iniziative più specificamente indirizzate ai docenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado.

All’interno dell’Orto agli studenti verrà offerta l’opportunità di osservare e conoscere specie vegetali rare e poco diffuse sul territorio ma anche di saperne di più su specie più comunemente note. L’obiettivo è quello di far comprendere le diversità del regno vegetale e i differenti ambienti in cui esse vivono. Tutto ciò è stato in parte suggerito dalla pressante necessità di ristabilire l’originario equilibrio uomo-ambiente, oggi fortemente compromesso dalle attività umane e dall’urgenza di praticare una drastica revisione dei nostri modelli di vita a favore dell’adozione di nuovi modelli ecosostenibili. Si è fatto per ciò appello all’unica scienza umana in grado di raggiungere entrambi questi obiettivi: l’Educazione. Gli Orti Botanici vengono così individuati come luoghi privilegiati per lo svolgimento dell’Educazione ambientale.
Tra le, purtroppo rare, aree verdi del centro storico di Catania, l’Orto Botanico (fondato nel 1858) rappresenta un peculiare museo vivente e mantiene ancora oggi l’originaria struttura ottocentesca. Il fitto intreccio di piante esotiche conferisce all’Orto l’aspetto di un giardino tropicale, luogo di ricerca, di didattica e di conservazione. Negli ultimi anni è divenuto anche luogo di incontro e scambio nonché sede di manifestazioni culturali.

Per saperne di più:

Icotea