Home Archivio storico 1998-2013 Generico Una mostra… al volo

Una mostra… al volo

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Dopo un periodo di chiusura invernale, riapre il Castello di San Pelagio, interessante Villa veneta che si trova ai piedi dei Colli Euganei a pochi chilometri da Abano Terme, in provincia di Padova.

Il castello ospita una collezione aeronautica e propone ai visitatori, tra i quali gli alunni in visita d’istruzione, di vedere le sale in cui viene passata in rassegna "l’avventura del volo": 500 anni di storia da Leonardo da Vinci allo sbarco sulla Luna.

Il Complesso di San Pelagio, che accoglie gli ospiti in un grande giardino attrezzato con oltre trecento posti a sedere per il pic-nic, offre numerosi spunti per itinerari didattici da realizzare con le classi delle scuole elementari, medie e superiori. Per tale motivo è stato organizzato un polo didattico interattivo, che aiuta i ragazzi a conoscere più discipline scolastiche (storia, scienze, botanica, ecologia, geografia, storia dell’arte, letteratura, tecniche artistiche, geologia) avvalendosi di materiale grafico, di attività tecnico-pratiche e di laboratori che si svolgono durante le visite didattiche al castello.

Anche l’esposizione si aggiorna con la novità del Teatro museale, che propone percorsi didattici animati da attori che interpretano personaggi che hanno un’attinenza con il volo. Il primo "allestimento" per l’anno in corso propone è contraddistinto dalle figure di Icaro, dell’Astronauta e di Batman.

Nel Museo nazionale dell’aria e dello spazio verrà inaugurato il prossimo 15 marzo il "Labirinto del Minotauro": si tratta di una riproposizione del famoso labirinto che, secondo la mitologia, fu costruito da Dedalo e da suo figlio Icaro, costretti poi alla prigionia per non rivelare il segreto dello stesso labirinto.

Per informazioni e prenotazioni (costo del biglietto: intero 6,20 Euro, ridotto 5,20 Euro a persona; per visite guidate su prenotazione 25,82 Euro) rivolgersi al Castello di San Pelagio – Due Carrare  (Padova) – tel. 049/9125008 – fax 049/9125929.

Informazioni anche nel sito internet riportato su "Ulteriori approfondimenti".

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese