Home Archivio storico 1998-2013 Generico Una scuola che educa

Una scuola che educa

CONDIVIDI
  • Credion


Il convegno, che ha per sottotitolo "I soggetti, i diritti, la cittadinanza: fare scuola nel mondo della globalizzazione", sarà aperto, giovedì 20 marzo, alle ore 15, dai saluti, rivolti agli intervenuti, del sindaco di Perugia, Renato Locchi, dall’assessore all’Istruzione della Regione Umbria, Gaia Grossi, dal presidente della Provincia di Perugia, Giulio Cozzari, dal presidente della Provincia di Terni, Andrea Cavicchioli, e dal direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Umbria, Anna Maria Dominici.

Il tema dell’incontro sarà "Processi identitari, dinamiche culturali e trasformazioni della scuola nella società odierna" e gli interventi dei relatori (Alessandro Portelli dell’Università "La Sapienza" di Roma, Cristina Papa dell’Università di Perugia, Dario Missaglia, segretario generale della Federazione Formazione e Ricerca Cgil, e l’insegnante Marco Rossi Doria) saranno introdotti da Diana Cesarin, segretaria nazionale MCE (Movimento di Cooperazione Educativa).

Il giorno successivo, venerdì 21 marzo, è in programma, a partire dalle ore 9, una sessione seminariale sui seguenti temi: "La scuola è ancora un luogo collettivo?", "La scuola si privatizza… Così sembra", "Per sapere il Ventunesimo secolo", "Sistema dell’istruzione e diritti di cittadinanza". Nel pomeriggio, dalle ore 15 alle19, è prevista la sessione laboratoriale "Fare per capire" e "Narrare per riflettere".

Infine, sabato 22 marzo, alle ore 9, Vittorio Cogliati Dezza, responsabile nazionale Legambiente – Scuola e Formazione introdurrà il tema "La globalizzazione sfida le scuole e la responsabilità educativa", che sarà sviluppato attraverso gli interventi di Richard Tzady, ambasciatore della Costa d’Avorio, Marcello Cini e Clotilde Pontecorvo dell’Università "La Sapienza" di Roma, Marianella Sclavi, del Politecnico di Milano, e Flavio Lotti, coordinatore della "Tavola della Pace". L’incontro conclusivo sarà coordinato da Paola Falteri, dell’Università di Perugia.

Per maggiori informazioni rivolgersi alla Segreteria del convegno, presso il settore Scuola e Formazione di Legambiente (tel. 06/86268350; e-mail:
[email protected]; www.legambiente.com, cliccabile da "Ulteriori approfondimenti") o presso Legambiente Umbria (tel. 075/5721021). Informazioni anche attraverso la Segreteria della sede nazionale del Movimeto di Cooperazione Educativa (tel. 06/4457228; fax 06/4460386; e-mail: [email protected], cliccabile da "Ulteriori approfondimenti").