Home Attualità Vaccini al personale scolastico residente fuori Regione, richiesta dal Lazio

Vaccini al personale scolastico residente fuori Regione, richiesta dal Lazio

CONDIVIDI
  • GUERINI

Il personale scolastico (docente, Ata, Dirigente scolastico), in servizio nella Regione Lazio ma residente in altre regioni, pur comprendendo la carenza di dosi vaccinali, al fine di non vanificare lo sforzo teso all’azione di prevenzione in atto, chiede a gran voce, considerato che altre Regioni hanno somministrato il vaccino anche al personale scolastico pendolare, che sia data la possibilità di accedere al vaccino come il restante personale scolastico .

Richiesta dei docenti in servizio nel Lazio ma residenti fuori

Con una lettera indirizzata al Presidente del Consiglio dei Ministri Dott. Mario Draghi, al Ministro dell’Istruzione Prof. P.Bianchi, al Ministro della salute Dott. Roberto Speranza, al Presidente della Regione Lazio Dott. Nicola Zingaretti, al Presidente della Regione Campania Dott.Vincenzo De Luca, ai Presidenti delle Regioni Abruzzo, Molise, Liguria, Calabria, Sicilia, Emilia Romagna, Marche, Puglia, alla Conferenza Stato Regioni, i docenti che insegnano nella Regione Lazio ma sono residenti fuori Regione richiedeno un intervento urgente e tempestivo considerato che, nella Regione Lazio, le attività didattiche, per le scuole del I ciclo, non sono mai state sospese e che il personale da lunedì 8 marzo 2021 si troverà ad uscire dalla Zona rossa per recarsi in servizio in Zona gialla.

Icotea

Numeri dei richiedenti

Nelle ultime 48 ore sono state raccolte 2165 sottoscrizioni, tra docenti, personale Ata e Dirigenti scolastici, residenti fuori Regione ma con incarico nelle province del Lazio.

Percentuale delle richieste per provincia

Delle 2165 richieste, 1567 provengono dalla provincia di Roma, 520 da quella di Latina e 78 dalla provincia di Frosinone.

Percentuale per categoria del personale

La maggior parte delle richieste è arrivata dai docenti, sono 1840 le richieste degli insegnanti, 281 quelle del personale Ata e 44 le richeste di Dirigenti scolastici che operano nel Lazio ma risiedono in altre Regioni.