Home Archivio storico 1998-2013 Generico Valutazione alunni e certificazione delle competenze

Valutazione alunni e certificazione delle competenze

CONDIVIDI


Con la circolare n. 85 del 3 dicembre 2004, prot. n. 17005, il Dipartimento per l’Istruzione ha diramato le indicazioni per la valutazione e la certificazione delle scompetenze nella scuola primaria e secondaria di I grado, nell’ambito delle norme, e degli obiettivi definiti dal decreto legislativo 19 febbraio 2004 n. 59 ed anche delle indicazioni nazionali per i piani di studi personalizzati.
Le aree di rilevazione delle conoscenze e delle abilità acquisite sono quelle riferite alle discipline e alle educazioni alla convivenza civile, entrambe previste dalle Indicazioni nazionali per i piani di studio personalizzati, nonché quelle relative alle attività opzionali.
Costituiscono oggetto della valutazione periodica e annuale gli apprendimenti e il comportamento dell’alunno.
Al fine di sostenere le istituzioni scolastiche e i docenti nel delicato compito di pervenire ad un’efficace valutazione dei propri alunni, vengono individuate, alcune specie di abilità desunte dagli Obiettivi Specifici di Apprendimento (Osa) delle Indicazioni Nazionali, che, poste in correlazione con le conoscenze, anch’esse desunte dagli Obiettivi Specifici di Apprendimento, possono costituire la base di riferimento per la rilevazione dei livelli di apprendimento.
Per la scuola primaria tali esempi sono riportati nell’allegato A e per la scuola secondaria di I grado nell’allegato B presenti nella circolare n. 85.
Negli altri allegati, presenti all’interno della circolare ministeriale n. 85 scaricabile da "Ulteriori approfondimenti" vi sono:

– Esempio di scheda personale dell’alunno e di attestato per la scuola primaria – allegato C;
– Esempio di scheda personale dell’alunno e di attestato per la scuola secondaria di I grado – allegato D.

Icotea

Oltre agli allegati due modelli:

– modello n. 1 – Copia conforme del modello di scheda e attestato per le classi del secondo e terzo anno della scuola secondaria di I grado organizzate secondo il precedente ordinamento;
– modello n. 2 – Copia conforme del modello di nota per la valutazione dell’insegnamento della religione cattolica per le classi del secondo e terzo anno della scuola secondaria di I grado organizzate secondo il precedente ordinamento.

Per avere il quadro completo della situazione e i relativi strumenti per la valutazione e la certificazione consulta "Ulteriori approfondimenti".