Home Generale Valutazione e gestione del rischio da stress lavoro correlato nella scuola

Valutazione e gestione del rischio da stress lavoro correlato nella scuola

CONDIVIDI
  • Credion

Un documento dal titolo “Valutazione e gestione del rischio da stress lavoro correlato nella scuola – Requisiti minimi previsti dalla normativa”, affronta lo stress lavoro-correlato nella scuola analizzando dati scientifici, fattori specifici di stress e presupposti normativi e soffermandosi su criteri, metodologia e indicazioni per la valutazione del rischio. Riguardo ai docenti riporta i dati scientifici sotto elencati:

  • usura psicofisica degli insegnanti: 8000 pubblicazioni internazionali;
  • Italia: rischio di patologia psichiatrica negli insegnanti doppio rispetto a impiegati e personale sanitario;
  • Francia (Consiglio Economico e Sociale Transalpino): rischio suicidi particolarmente importante fra gli insegnanti;
  • Giappone: triplicate le assenze per malattie psichiatriche fra i docenti nel periodo 1995-2004;
  • 2008: indagine sugli insegnanti patrocinata da Min. Istruzione (necessità di formazione per DS e docenti per il rischio patologie psichiatriche);
  • studi ASL Torino e Verona: motivazioni per l’accertamento medico-collegiale dell’idoneità al lavoro degli insegnanti di natura psichiatrica nella metà, circa, dei casi;
  • studio università Pavia: 30% degli insegnanti fa uso di psicofarmaci;
  • studio sindacati europei scuola 2007: l’insegnamento fra le professioni a maggior rischio stress e salute mentale.