Home Graduatorie Titoli GaE: la Corte d’Appello conferma lo spostamento dei 24 punti

Titoli GaE: la Corte d’Appello conferma lo spostamento dei 24 punti

CONDIVIDI

Respinto dalla Corte di Appello di Brescia, l’8 maggio 2014, l’appello del Miur che chiedeva l’annullamento della sentenza positiva di primo grado sancita dal giudice del lavoro di Mantova nel ricorso presentato dai legali dell’Anief. Il sindacato ricorda che per ricorrere bisogna chiedere lo spostamento del punteggio di 24 punti durante il presente aggiornamento che scade il 17 maggio secondo le istruzioni fornite dall’Anief. Le adesioni al ricorso si chiuderanno la settimana successiva.

E’ la prima volta, dopo il difetto di giurisdizione rilevato dalla Corte di Cassazione SS. UU. inerente il giudice amministrativo, che la questione è affrontata dal giudice di appello, dopo centinaia di sentenze positive emesse su tutto il territorio nazionale e soltanto qualche episodico respingimento.

Icotea

Anief ricorda come sia importante per chi desidera spostare i 24 punti dichiararlo all’atto dell’aggiornamento della terza fascia delle Gae così da poter ricorrere successivamente con i propri legali.

Per le istruzioni operative su come compilare la domanda, consulta il seguente link

Per aderire al ricorso successivamente all’invio della domanda, consulta il seguente link