Home I lettori ci scrivono Vicenda liceo D’Annunzio di Pescara, “tanto rumore per nulla… Cui prodest?”

Vicenda liceo D’Annunzio di Pescara, “tanto rumore per nulla… Cui prodest?”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Sulla vicenda del Liceo Classico “D’Annunzio” di Pescara interviene la dirigente scolastica dell’istituto Donatella D’Amico.

Ecco quanto inviato alla Tecnica della Scuola

Sinceramente non capisco il perché di tutto questo fumo che si sta alzando… A quale scopo, mi domando?

ICOTEA_19_dentro articolo

Oggi poco prima del termine delle lezioni, un alunno minorenne della scuola si è avvicinato alla scrivente con l’intento di consegnare una lettera. A domanda da parte di chi arrivasse la lettera, l’alunno rispondeva che era stato avvicinato da persone che si erano definite ex alunni e di non sapere altro. La scrivente, senza mettere a disagio l’alunno, lo invitava a riferire a quelle persone che non era corretto servirsi di un minorenne per portare una busta ad un ufficio pubblico e, se li avesse incontrati nuovamente, di riferire loro che la preside li aspettava a colloquio o, se preferivano, attendeva da loro una lettera inviata via pec o tramite posta.

Riguardo alla questione del post di pessimo gusto pubblicato, sembra, da un dipendente della scuola sul proprio profilo personale, la scrivente, appena avute le prime informazioni, già dalla scorsa settimana, ha avviato l’indagine necessaria, intimando al dipendente di togliere immediatamente il post. Sabato 25 gennaio, la scrivente insieme ai 4 genitori rappresentanti di istituto conveniva sulle seguenti azione da mettere in atto immediatamente al riguardo:

1) dichiarare il cattivo gusto del post del dipendente, anche se pubblicato sul profilo personale;
2) avviare una serie di incontri di formazione sull’uso del web, social e chat ed i pericoli e responsabilità, rivolti a genitori, alunni, ATA, docenti ed ex alunni;
3) costruire un piccolo gruppo integrato alunni e insegnanti per gestire i social della scuola
4) far proporre al gruppo di cui sopra un memorandum di regole per un buon uso del web.

Si ribadisce, comunque, la sempre piena disponibilità ad incontrare quanti volessero contribuire a rasserenare la comunità scolastica del prestigioso Liceo Classico Gabriele D’Annunzio di Pescara.

Preparazione concorso ordinario inglese