Home Ordinamento scolastico Voto Cspi: Flc-Cgil in testa, Cisl Scuola in forte crisi, buon risultato...

Voto Cspi: Flc-Cgil in testa, Cisl Scuola in forte crisi, buon risultato dei Cobas

CONDIVIDI
  • Credion

Prosegue la diffusione dei dati relativi al voto per il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione.
A Roma mancano ancora i risultati di una scuola su 5, ma la tendenza è ormai chiara: la Flc-Cgil è saldamente in testa con il 30% dei voti; seguono i Cobas con il 12%, lo Snals con il 10,6% e l’Unicobas con il 9%. 
A Pisa (risultato definitivo) Flc-Cgil e Cobas fanno il pieno di voti (più del 60% fra tutti e due) lasciando ben poco agli altri sindacati: se si considerano i voti per la componente docente i Cobas sono al primo posto con un voto su 3 (nella primaria i Cobas arrivano al 33% mentre la Flc supera di poco il 22%). Solo la Cisl-Scuola riesce a limitare i danni nella primaria (22%) e nell’infanzia (21%)
Poco  più a nord (Lucca) i Cobas sono il terzo sindao se si considera il totale dei voti e il primofra i docenti delle superiori. 
Anche da Torino c’è il risultato finale: primo sindacato è la Flc-Cgil (33,5%) seguita dalla Uil-Scuola (19%), dai Cobas (14,8%) e dalla Cisl-Scuola (14,7%). I Cobas, sempre a Torino, sono il primo sindacato fra i docenti della secondaria di secondo grado.
A Nuoro la Gilda è il primo sindacato (23%) seguita dalla Flc-Cgil (18%) e dai Cobas (4 voti in meno della Flc) che sono però il primo sindacato nella primaria con poco meno del 37%.
Dati ancora parziali che confermano però le tendenze emerse già da subito: la Flc-Cgil è in testa dappertutto (o quasi), i Cobas sono quasi dovunque i primi fra i sindacati di base, mentre la sconfitta più pesante potrebbe essere quella della Cisl-Scuola che in diverse realtà non va neppure al di là del 10% e riesce a limitare le perdite solo nell’infanzia e nella primaria.
C’è poi da rilevare che spesso alcuni successi locali si spiegano anche con la presenza di candidati che sono stati in grado di attirare voti: si spiega così l’eccellente risultato dei Cobas nella primaria a  Nuoro ottenuto grazie anche alla candidatura di Nicola Giuas, la vittoria della Uil-Scuola a Torino fra gli Ata (50% dei voti, candidato il segretario provinciale Diego Meli) o il primo posto dell’Unicobas alle superiori di Lodi legato alla presenza di Paolo Latella.