Home Generale Zingaretti: stop razzismo. Rilanciare il ruolo della scuola

Zingaretti: stop razzismo. Rilanciare il ruolo della scuola

CONDIVIDI

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, nel corso di un Viaggio della Memoria riservato ai professori di storia nei luoghi della Shoah e commentando gli adesivi antisemiti comparsi allo Stadio Olimpico, ha mandato a dire:

“Dal campo di sterminio di Treblinka, osservare quello che sta accadendo sulla figura di Anna Frank a Roma non può che provocare ancor più indignazione. Siamo qui per la prima volta con 120 professori di Roma e del Lazio per contrastare ogni forma di ignoranza e revisionismo e rilanciare il ruolo della scuola in questa battaglia”.

Icotea

Razzismo allo stadio

Come è noto allo stadio Olimpico, al termine della partita Lazio-Cagliari, i tifosi biancocelesti hanno riempito di adesivi e volantini con scritte antisemite di ogni tipo la Curva dove tradizionalmente siedono i tifosi giallorossi.

La Lazio

La Curva Nord, quella della Lazio, è squalificata proprio per razzismo, mentre immediata è partita la protesta della comunità ebraica romana.

La A.s. Lazio parla di “pochissimi sconsiderati” e oggi, martedì, una delegazione deporrà una corona di fiori davanti al Tempio maggiore per ricordare le vittime dell’antisemitismo.