Home Estero 300 studentesse rapite in Nigeria

300 studentesse rapite in Nigeria

CONDIVIDI

Circa trecento studentesse di una scuola nello stato nigeriano di Zamfara sarebbero state rapite da un gruppo di uomini armati  che ha sferrato un attacco a una scuola di Jangebe, nello Stato di Zamfara, nel nord-ovest del Paese, secondo quanto denuncia un’insegnante dell’istituto, versione confermata anche dal commissario della polizia locale che però non potuto stabilire il numero esatto di studentesse rapite.

“Ci risulta che oltre 300 ragazze siano scomparse dopo aver contato le studentesse rimaste”, ha detto l’insegnante della Government Girls Secondary School di Jangebe. 

Icotea

Secondo le agenzie locali, gli assalitori hanno raggiunto la scuola dopo aver attaccato un posto di blocco dell’esercito di Abuja nella zona.

La scorsa settimana, 42 persone sono state rapite da una scuola nello Stato nigeriano del Niger, nell’ovest del Paese. A dicembre oltre 300 ragazzi sono stati sequestrati da un istituto a Kankara, nello Stato di Katsina, e poi rilasciati dopo una serie di negoziazioni con funzionari del governo.