Home Estero 380.000 bimbi siriani non vanno a scuola

380.000 bimbi siriani non vanno a scuola

CONDIVIDI
  • Credion

Secondo l’Unicef, in Turchia sono circa 500.000 i bambini siriani rifugiati iscritti a scuola ma, sebbene da giugno ci sia stato un aumento di oltre il 50% del numero di iscrizioni, più del 40% dei bambini in età scolare, circa 380.000 minorenni siriani rifugiati, sono ancora fuori dalla scuola

Sono oltre 1,2 milioni i bambini rifugiati in Turchia, Paese che ospita il più alto numero di minori rifugiati al mondo. In collaborazione con il governo, l’Unicef sta contribuendo a rafforzare i sistemi per l’istruzione, ad aumentare l’accesso all’istruzione e a migliorare la qualità di un’istruzione inclusiva per i bambini siriani e quelli turchi più vulnerabili.

Icotea

 

{loadposition carta-docente}

 

Dal 2013, l’Unicef ha aiutato a costruire, riparare o riammobiliare circa 400 scuole e ha formato circa 20.000 insegnanti volontari siriani. Circa 13.000 insegnanti ricevono mensilmente degli incentivi. Sono in corso delle attività per includere i bambini siriani in un programma nazionale che garantisce alle famiglie vulnerabili sussidi in denaro per mandare e tenere i loro bambini a scuola.