Home I lettori ci scrivono Alcuni studenti e docenti possono rientrare in classe dal 18 maggio ...

Alcuni studenti e docenti possono rientrare in classe dal 18 maggio  

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Può essere un buon motivo la questione delle poche settimane al termine dell’anno scolastico per giustificare il non rientro degli studenti e docenti dei Licei Musicali? A mio avviso, no.
Sono un docente di Esecuzione ed Interpretazione, Pianoforte, presso il Liceo Musicale G.Verga di Modica e mi permetto di dire che la possibilità di tornare in classe è assolutamente possibile, nel rispetto delle norme di sicurezza dovute al COVID-19.
Nei licei musicali, per quanto riguarda gli strumenti, la lezione è INDIVIDUALE. Ciò significa che non vi è alcun assembramento in classe: vi è un docente e un alunno. Essi possono tranquillamente stare anche oltre i 2 metri di distanza, indossando mascherine e guanti, ove possibile. Tra l’altro le lezioni nei licei musicali si svolgono nelle ore pomeridiane quando c’è ancor meno assembramento.
Questione più complessa riguarda la musica d’insieme (sorta di piccola orchestra per i non addetti ai lavori) ma eventualmente quest’ultima può essere ripresa a Settembre. Credo che oltre i Licei musicali possano riaprire anche i Conservatori o Istituti pareggiati; analoga è la situazione.
Nel percorso di ritorno alla normalità credo che il rientro in classe dal 18 Maggio, magari su base volontaria e con gestione in autonomia a livello di singola stituzione scolastica, per gli studenti e docenti di cui in oggetto, sia auspicabile e da prendere seriamente in considerazione.

Antonio Marchetta

 

ICOTEA_19_dentro articolo
Preparazione concorso ordinario inglese