Home Estero Aleppo rischia una catastrofe umanitaria

Aleppo rischia una catastrofe umanitaria

CONDIVIDI
  • Credion

Ad Aleppo, in Siria, c’è il rischio di una “catastrofe umanitaria senza precedenti”: a lanciare l’allarme è il segretario generale Onu Ban ki-Moon nell’ultimo rapporto al Consiglio di sicurezza. Ban ki-Moon esorta Usa e Russia a raggiungere rapidamente un accordo per il cessate il fuoco e denuncia che per conquistare il territorio “vengono condotti attacchi indiscriminati nelle aree residenziali, anche attraverso l’uso di bombe a botte, nei quali rimangono uccisi centinaia di civili, tra cui decine di bambini.

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

Icotea

{loadposition bonus}

 

Jet russi Su-34, partiti per il secondo giorno dalla base iraniana di Hamadan, hanno bombardato  obiettivi dell’Isis in Siria, nella provincia di Deir el-Zor uccidendo oltre 150 miliziani. Lo ha reso noto il ministero della Difesa russo in un comunicato, secondo il quale nei raid sono stati distrutti due posti di comando e campi di addestramento dell’Isis. “Tra i 150 miliziani uccisi – prosegue il comunicato, citato dalla Tass – vi erano alcuni anche mercenari”