Home Politica scolastica “Altro che Buona Scuola, bisognerebbe parlare di Scuola beffata…”

“Altro che Buona Scuola, bisognerebbe parlare di Scuola beffata…”

CONDIVIDI

“L’Italia non solo è il fanalino di coda del Continente ma rispetto al 2013 calano ulteriormente le risorse. Altro che Buona Scuola, bisognerebbe parlare di Scuola beffata…”.

A dirlo è stato il capogruppo dei deputati di Sinistra Italiana, Arturo Scotto. Il quale, nel commentare i dati Eurostat relativi alle spese per scuola e cultura, rileva che “anche oggi, di fronte ai dati Eurostat su spese governative per scuola e cultura” scopriamo che “l’Italia non solo è il fanalino di coda del Continente” ma anche che gli investimenti sono in calo.

Icotea

 

{loadposition eb-territorio}

 

La conclusione del deputato all’opposizione è inevitabile: “ogni volta che escono statistiche, numeri e dati il castello di carte del governo formato da annunci, promesse, annunci, proclami, annunci, impegni solenni e di nuovo annunci si sgretola miseramente, ed appare la triste realtà”.

 

{loadposition facebook}