Home Attualità Alunno più buono d’Italia, premiato il figlio di un campione italiano di...

Alunno più buono d’Italia, premiato il figlio di un campione italiano di paraciclismo

CONDIVIDI

Per il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, lunedì 24 ottobre è stato un giorno da libro Cuore.

Prima ha annunciato il conferimento di una medaglia d’oro ad un’ex maestra che nello stesso giorno ha compiuto la venerata età di 111 anni,

Icotea

Poco dopo, sempre Giannini ha inviato una lettera personale a Luca Raggino, un bambino di otto anni che nel pomeriggio, all’Istituto Santissima Annunziata di Rivarolo Canavese, ha ricevuto il premio come ‘Alunno più buono d’Italia’ per l’impegno profuso accanto al padre Livio, campione italiano di paraciclismo.

Il premio, istituito dall’omonima associazione, viene assegnato ogni anno a un alunno meritevole con il patrocinio del ministero dell’istruzione.

“Porta in classe ogni giorno questa tua gioia nell’aiutare gli altri e insieme lascerete il mondo migliore di come l’avete trovato”, ha scritto il ministro complimentandosi con l’alunno meritevole.

 

{loadposition eb-valore-formativo}

 

{loadposition facebook}