Home Estero Assistenti di lingua italiana all’estero: le graduatorie provvisorie

Assistenti di lingua italiana all’estero: le graduatorie provvisorie

CONDIVIDI

Il Miur ha pubblicato le graduatorie provvisorie per Austria, Belgio, Francia, Germania, Irlanda, Regno Unito e Spagna.

I candidati ammessi dovranno inviare telematicamente la documentazione richiesta entro e non oltre 10 giorni dalla pubblicazione delle graduatorie sopra indicate, secondo le modalità descritte al punto 4.2 dell’avviso (curriculum vitae, lettera di presentazione, copia del documento di identità e, solo per Irlanda e Francia, anche i certificati relativi al casellario giudiziale e ai carichi pendenti).

Icotea

 

{loadposition bonus}

 

Al momento della partenza gli assistenti dovranno avere con sé, per la consegna all’Istituto scolastico presso il quale presteranno servizio, un certificato, anche redatto dal proprio medico curante, attestante la loro idoneità fisica allo svolgimento dell’incarico, nonché un certificato relativo alla situazione dei procedimenti penali pendenti e definiti.

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola