Assunzioni e concorsi, cosa prevede il decreto sostegni bis [VIDEO]

CONDIVIDI

Uno degli articoli del decreto sostegni bis approvato dal Governo il 20 maggio scorso che più di altri avrà ricadute importanti sul sistema scolastico è il 59, formato da 21 commi, che riguarda le disposizioni finalizzate a garantire il regolare avvio del nuovo anno scolastico e che modifica le regole dei concorsi per docenti.
Bisogna però considerare che il testo che verrà pubblicato nella GU nelle prossime ore potrebbe però variare rispetto a quello che conosciamo in questo momento.

I commi dal 4 al 9 stabilisce che le cattedre vacanti e disponibili dopo le immissioni in ruolo verranno assegnate a docenti di GPS con 3 anni di servizio. Questi docenti svolgeranno un anno di prova e formazione al termine del quale si pronuncerà il comitato di valutazione della loro scuola.
Quindi ci sarà una prova disciplinare e se anche questa sarà superata si avrà l’assunzione in ruolo a partire dal settembre 2022.
C’è chi protesta perché in tal modo si escludono i precari con 3 anni di servizio ma inseriti in seconda fascia.

Ma ci sono anche diverse altre disposizioni di cui parliamo nel nostro video di oggi.

Icotea

iscriviti

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook