Assunzioni in ruolo, sindacati e Lega chiedono importanti modifiche, ma manca l’accordo politico

CONDIVIDI
  • Credion

Le audizioni sul decreto legge 73 (Sostegni bis) all’esame della Commissione Bilancio della Camera si stanno concludendo, l’esame vero e proprio del provvedimento non è ancora iniziato ma già emerge un nodo politico di difficile soluzione: su diverse questioni manca un accordo fra le diverse forze politiche e non sarà facile apportare modifiche significative al decreto.
Il decreto prevede di utilizzare le GPS assegnando un incarico a tutti i docenti di prima fascia con almeno tre anni di servizio, misura che sindacati e Lega considerano del tutto insufficiente.
Ma per il M5S un allargamento della platea dei destinatari delle assunzioni non sarebbe altro che una sanatoria.
Oggi è in programma un incontro tecnico fra sindacati e Ministero sul tema del reclutamento e vedremo se usciranno novità importanti.

Di tutto questo e altro parliamo nel video di oggi.