Home Archivio storico 1998-2013 Generico Autonomia scolastica e territorio in Valle Camonica

Autonomia scolastica e territorio in Valle Camonica

CONDIVIDI
  • Credion

Il Centro di Coordinamento dei Servizi Scolastici (Ccss) della Valle Camonica (rete delle scuole statali e non statali del territorio camuno) ha promosso, in collaborazione con la Comunità Montana di Valle Camonica, una ricerca su "Autonomia scolastica e territorio in Valle Camonica".
Ai risultati dell’indagine si giunge raccordando il lavoro svolto da enti di ricerca, singoli ricercatori, università ed agenzie culturali di vari settori. La finalità è quella di cercare di fornire alle scuole strumenti di conoscenza della realtà storico-sociale in cui si trovano nonché delle proposte culturali attive sul territorio che possono contribuire alla qualità dei curricoli scolastici.

La ricerca, la cui sintesi è raccolta in un volume (la versione completa, invece, è presentata in Cd-Rom), verrà illustrata in un’incontro che si terrà il 18 novembre al Centro congressi Darfo Boario Terme. Dopo la registrazione dei partecipanti (tra le ore 8.30 e le ore 9.30) ed i saluti del presidente della Comunità Montana di Valle Camonica, Gianpiero De Toni,  sono in programma diversi interventi, tra cui quello di Mariolina Moioli, direttore generale del Miur per le Politiche giovanili.

Per maggiori informazioni rivolgersi alla segreteria del convegno, curata da Angela Carnevali, che fa parte della segreteria del Liceo "Camillo Golgi" di Breno (BS), telefonando allo 036422466 (fax 0364320365; e-mail:
[email protected], ciccabile da "Ulteriori approfondimenti").