Home Attualità Boom di iscrizioni: alunni costretti a fare lezione nello spogliatoio di una...

Boom di iscrizioni: alunni costretti a fare lezione nello spogliatoio di una palestra!

CONDIVIDI

Protestano i genitori della sezione E della scuola media dell’XI Istituto comprensivo Archia di Siracusa: i loro figli stanno facendo lezione nello spogliatoio della palestra.

Come riporta il sito locale SiracusaPost.it, si tratta di uno spazio davvero angusto, che non è stato pensato per essere una classe, ovviamente: mancano finestre grandi che possano definirsi tali, infatti c’è solo una piccola finestrella. I banchi sono disposti su due file, vicinissimi gli uni agli altri e finiscono a ridosso della cattedra, con la lavagna attaccata alle spalle dell’insegnante di turno.

Icotea

Pare che all’origine di questa decisione ci sia il numero di alunni iscritti, quest’anno superiore rispetto al passato, che avrebbe portato a ripiegare in tal senso.

La dirigente dell’istituto, in base a quanto riporta il sito locale, aveva pensato di ovviare con l’istituzione di turni pomeridiani o con la turnazione all’americana: le classi che si spostavano a fare lezione nelle aule di volta in volta libere durante le ore di educazione motoria.
Ma la proposta del turno pomeridiano sarebbe stata bocciata dal Consiglio di istituto prima che la scuola iniziasse, dirottando invece su questa idea decisamente discutibile.

In seguito alle proteste dei genitori, la preside ha spostato la classe in auditorium, soluzione tampone che resta anch’essa molto precaria.

 

{loadposition facebook}