Home Politica scolastica Buona Scuola, al via una nuova sezione del nostro portale

Buona Scuola, al via una nuova sezione del nostro portale

CONDIVIDI
  • GUERINI

Il 3 settembre il premier Renzi ha presentato le linee guida “La Buona Scuola”. Il rapporto, cui hanno lavorato tra luglio e agosto lo stesso premier con il ministro dell’istruzione, Stefania Giannini, è di 136 pagine divise in sei capitoli: assumere tutti i docenti di cui la buona scuola ha bisogno; le nuove opportunità per tutti i docenti: formazione e carriera nella buona scuola; la vera autonomia: valutazione, trasparenza, apertura, burocrazia zero, ripensare ciò che si impara a scuola; fondata sul lavoro; le risorse per la buona scuola, pubbliche e private.

Gli obiettivi del documento sono: ripartire dalla scuola per combattere la disoccupazione, innescare sviluppo e innovazione, dare dignità al lavoro dei docenti, un futuro ai ragazzi e un’opportunità di crescita per tutto il Paese.

Icotea

Dal 15 settembre è partita la grande campagna d’ascolto, che durerà fino al 15 novembre, che servirà a coinvolgere cittadini, studenti, genitori, docenti, dirigenti scolastici, al fine di “disegnare la scuola che verrà”. Tutti potranno dare i propri suggerimenti sul sito www.labuonascuola.gov.it

Anche la nostra Casa Editrice vuole dare il suo contributo: da oggi, 24 settembre, è on line una sezione speciale del portale www.tecnicadellascuola.it/buonascuola

Nella sezione potrete trovare i contributi degli autori del nostro giornale, i commenti dei lettori, gli interventi dei partiti politici, delle associazioni e dei sindacati di categoria. Oltre ad un’accurata rassegna stampa e tutti i video che sono stati realizzati sulle linee guida.

Si tratta di uno strumento prezioso: una bussola indispensabile per districarsi nella lettura del progetto di riforma e partecipare alla consultazione pubblica.