Home Politica scolastica Centemero (FI): “Su paritarie rassicurazioni governo non bastano”

Centemero (FI): “Su paritarie rassicurazioni governo non bastano”

CONDIVIDI
  • Credion

“Le rassicurazioni del governo sui fondi per le scuole paritarie, che arrivano attraverso il Sottosegretario Toccafondi, purtroppo non ci rassicurano affatto”. Lo dichiara, in una nota, la responsabile nazionale Scuola e Università di Forza Italia, Elena Centemero, spiegando che “sugli stanziamenti per gli istituti paritari, e in particolare sulla parte che spetta alle regioni erogare, non c’è alcuna certezza. E questa situazione certo non è destinata a migliorare in seguito ai pesantissimi tagli alle regioni previsti dalla legge di stabilità”.

“Le scuole paritarie – prosegue la deputata – stanno ancora aspettando l’erogazione da parte delle regioni dei fondi relativi all’Anno scolastico 2013-2014; fondi che rischiano di non ricevere mai se non verranno impegnati entro i primi giorni di dicembre. Alla luce di tutto questo, continuiamo a sostenere la necessità non solo di incrementare gli stanziamenti per le scuole paritarie ma anche di prevedere l’assegnazione di queste somme su un unico capitolo, cioè quello dello Stato, così da facilitarne l’erogazione in un difficile momento come questo”, conclude Centemero.

Icotea