Home Politica scolastica Centemero: “La scuola grazie a governi Berlusconi è già molto cambiata”

Centemero: “La scuola grazie a governi Berlusconi è già molto cambiata”

CONDIVIDI

“La scuola è già stata profondamente riformata dai Ministri dei governi Berlusconi, valorizzando gli studenti e le scelte delle famiglie. Abbiamo introdotto lo studio dell’inglese in tutto il percorso scolastico, il CLIL, l’alternanza scuola-lavoro, i tirocini e la formazione per il lavoro, la formazione tecnica e professionale post-laurea, le classi 2.0, le LIM, la valutazione dei docenti e un incentivo per i migliori insegnanti. Abbiamo sostenuto le scuole paritarie e stanziato 1 miliardo per la messa in sicurezza degli istituti.

È grazie a questo significativo cambio di passo che oggi si può pensare a degli step ulteriori, continuando e implementando quanto già è stato fatto. Il nostro ‘Patto per la scuola’, che sarà sottoposto a consultazione pubblica sul sito di Forza Italia, è una piattaforma di confronto con il Governo e con il Paese, nella consapevolezza che la scuola è di tutti e che per migliorarla è necessario l’apporto di ciascuno”.

Icotea