Home Archivio storico 1998-2013 Generico Chiarimenti sulla costituzione dei nuovi ambiti disciplinari

Chiarimenti sulla costituzione dei nuovi ambiti disciplinari

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Due le novità più importanti che riguardano i docenti di ruolo e non di ruolo in virtù dell’emanazione del D.M. 354 del 10 agosto 1998 sulla costituzione degli ambiti disciplinari per aggregazione di alcune classi di concorso in senso verticale (cioè che riguardano la scuola media e superiore). Con la circolare 454 del 17 novembre 1998 il Ministero ha chiarito che, limitatamente agli ambiti disciplinari dall’1 al 5", la corrispondenza tra abilitazioni ed ambiti disciplinari ha efficacia immediata". Pertanto i docenti di ruolo beneficiari dell’abilitazione concessa "d’ufficio" potranno sfruttare il nuovo titolo per i passaggi di cattedra, di ruolo e per le utilizzazioni a partire dal prossimo anno scolastico. Inoltre, i docenti soprannumerari, per i quali erano previsti corsi di riconversione professionale abilitanti, di tipo A, ai fini dell’utilizzazione in altri insegnamenti, non dovranno più partecipare a tali corsi.
I docenti non di ruolo, invece, sempre per gli ambiti dall’1 al 5 potranno utilizzare l’estensione delle loro abilitazioni al momento dell’inserimento e/o dell’aggiornamento delle graduatorie provinciali degli aspiranti alle supplenze e in occasione dell’inserimento e/o dell’aggiornamento delle graduatorie del concorso per titoli (doppio canale) secondo le specifiche istruzioni che saranno impartite con le prossime ordinanze e decreti.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese