Home Sicurezza ed edilizia scolastica Codacons: “Subito ispezioni e interventi sul Virgilio o ne chiederemo la chiusura”

Codacons: “Subito ispezioni e interventi sul Virgilio o ne chiederemo la chiusura”

CONDIVIDI

Dopo il ferimento di una ragazza di 17 anni per il crollo di una tegola dal tetto del liceo Virgilio di Roma il Codacons ha annunciato che si attiverà legalmente per chiedere la chiusura della scuola, se non saranno disposti immediatamente verifiche a tappeto e interventi tecnici per garantire la sicurezza di studenti e personale scolastico.

Non è il primo caso al Virgilio

“Si tratta del secondo grave incidente nel giro di poche settimane – denuncia il presidente Carlo Rienzi –. Solo lo scorso 7 ottobre presso l’istituto scolastico si registrò un cedimento di parte del solaio che, fortunatamente, non ha prodotto una tragedia. Il problema delle scuole pericolose nella capitale è quanto mai attuale, e l’episodio odierno dimostra come, nonostante gli annunci in pompa magna dei politici, non si sia fatto abbastanza per garantire la sicurezza degli studenti”.

Ispezioni o chiusura

Per tale motivo il Codacons ha deciso di intervenire e chiede alla Prefettura di Roma e alle autorità competenti di disporre ispezioni urgenti presso il liceo Virgilio e interventi tecnici per la messa in sicurezza della struttura; in assenza di provvedimenti immediati, l’associazione chiederà la chiusura precauzionale della scuola.

ICOTEA_19_dentro articolo