Home Concorsi Concorsi ordinari docenti, come si svolgeranno le preselettive: tutte le info

Concorsi ordinari docenti, come si svolgeranno le preselettive: tutte le info

CONDIVIDI
webaccademia 2020

I concorsi docenti ordinari 2020 possono prevedere un test preselettivo computer-based.

La prova preliminare si svolgerà qualora a livello regionale e per ciascuna distinta procedura, il numero dei candidati sia a 250 unità e a quattro volte il numero dei posti messi a concorso.

I quesiti saranno estratti da una banca dati resa nota tramite pubblicazione sul sito del Ministero almeno 20 giorni prima dell’avvio delle sessioni di preselezione.

ICOTEA_19_dentro articolo

Saranno ammessi alla prova scritta un numero di candidati pari a tre volte il numero dei posti messi a concorso nella singola regione per ciascuna procedura. Sono inoltre ammessi coloro che, all’esito della prova preselettiva, abbiano conseguito il medesimo punteggio dell’ultimo degli ammessi, nonché i soggetti di cui all’art. 20, comma 2-bis della legge 5 febbraio 1992 n. 104.

Vediamo nel dettaglio come si svolgerà la prova per le singole procedure.

Concorso ordinario scuola infanzia e primaria

La prova è finalizzata all’accertamento delle capacità logiche, di comprensione del testo, nonché di conoscenza della normativa scolastica.

È costituita da 50 quesiti a risposta multipla con quattro opzioni di risposta, di cui una sola corretta, così ripartiti:

  • capacità logiche: 20 domande;
  • capacità di comprensione del testo: 20 domande;
  • conoscenza della normativa scolastica: 10 domande.

La prova avrà una durata di 50 minuti.

Il programma d’esame delle prove concorsuali è contenuto nell’allegato A al D.M. 327 del 9 aprile 2020 e consta in una parte generale e in altre parti differenziate per infanzia, primaria e sostegno.

TUTTO SUL CONCORSO ORDINARIO DOCENTI INFANZIA E PRIMARIA 

Concorso ordinario secondaria

La prova è finalizzata all’accertamento delle capacità logiche, di comprensione del testo, nonché di conoscenza della normativa scolastica.

La prova è costituita da 60 quesiti a risposta multipla con quattro opzioni di risposta, di cui una sola corretta, così ripartiti:

  • capacità logiche: 20 domande;
  • capacità di comprensione del testo: 20 domande;
  • conoscenza della normativa scolastica: 10 domande;
  • conoscenza della lingua inglese: 10 domande;

La prova avrà una durata di 60 minuti.

Il programma d’esame delle prove concorsuali è contenuto nell’Allegato A al Decreto Ministeriale n. 201 del 20 aprile 2020 e consta in una parte generale e in altre parti differenziate per secondaria di I e II grado, singole classi di concorso e sostegno.

TUTTO SUL CONCORSO ORDINARIO DOCENTI SECONDARIA DI I E IIGRADO

COME PREPARARSI CON LA TECNICA DELLA SCUOLA

Il corso, realizzato dalla Tecnica della Scuola Formazione, a cura del docente Giovanni Morello, proposto intende offrire ai candidati una serie di strumenti (culturali, cognitivi, strategici, organizzativi, emozionali) per affrontare al meglio la prova e, in particolare, i quesiti legati alla comprensione del testo e alla logica, sulla base dell’individuazione e analisi di una serie di schemi risolutivi adattabili alle varie tipologie di item somministrabili in sede concorsuale nei due ambiti citati.

Saranno svolti 4 incontri di 3 ciascuno per un totale di 12 ore
> Martedì 5 maggio 2020 – dalle 16.00 alle 19.00
> Lunedì 11 maggio 2020 – dalle 16.00 alle 19.00
> Martedì 12 maggio 2020 – dalle 16.00 alle 19.00
> Mercoledì 13 maggio 2020 – dalle 16.00 alle 19.00

PER ACQUISTARE IL CORSO CLICCA QUI

Preparazione concorso ordinario inglese