Home Generale Corso sostegno, ecco i posti disponibili in Trentino

Corso sostegno, ecco i posti disponibili in Trentino

CONDIVIDI

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, ha firmato il decreto di distribuzione alle Università dei 14.224 posti disponibili per l’anno accademico 2018/2019 per le specializzazioni sul sostegno.

Il decreto individua anche le date delle prove di accesso ai corsi.

Le prove si terranno:

ICOTEA_19_dentro articolo

il 28 marzo di mattina per la Scuola dell’infanzia e di pomeriggio per la Scuola primaria,

il 29 marzo di mattina per la Secondaria di I grado e di pomeriggio per la Scuola secondaria di II grado.

DECRETO MINISTERIALE [PDF]
SCARICA IL PDF DEI POSTI PER UNIVERSITÀ

I posti disponibili in Trentino

Università di Trento

Scuola Infanzia 0

Scuola Primaria 40

Scuola secondaria di primo grado 50

Scuola secondaria di secondo grado 20

Totale 110

CORSO SOSTEGNO – Preparazione per l’esame – Come affrontare i quesiti di comprensione del testo della prova di accesso
Info su date e costi del webinar della Tecnica della Scuola clicca qui 

Lo scorso 8 febbraio, il Ministero dell’Istruzione, con il DM n. 92 dell’8 febbraio 2019 aveva autorizzato l’avvio di corsi di specializzazione sul sostegno per ogni ordine e grado di scuola di cui al DM  n. 249/2010 e successive modificazioni.

Saranno ammessi alla partecipazione, attraverso apposita selezione, gli aspiranti in possesso dei seguenti requisiti:

per la scuola infanzia e primaria 
– laurea in scienza della formazione o diploma di maturità magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/02. Valgono anche i diplomi ad indirizzo sperimentale conseguiti, sempre entro il 2001/02, presso istituti magistrali;

per la scuola secondaria di I e II grado
– una qualsivoglia abilitazione (anche conseguita all’estero purché sia presentata richiesta di riconoscimento);
– laurea magistrale valida per l’insegnamento e 24 crediti CFU in ambito psicologico, pedagogico, antropologico e metodologico;
– un diploma ITP valido per l’insegnamento.

Per questa prima volta, in via straordinaria, basta aver svolto servizio per almeno 3 anni negli ultimi 8 anni scolastici.

Riferimenti normativi

Decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca n. 92 del febbraio 2019: “Disposizioni concernenti le procedure di specializzazione sul sostegno”. (PDF)

Decreto Ministeriale 30 settembre 2011 (PDF)

Decreto Ministeriale n. 249 del 10 settembre 2010 (PDF)

LEGGI ANCHE

Corso sostegno, le risposte alle domande più frequenti [FAQ]
Corso sostegno, i requisiti d’accesso per infanzia e primaria
Corso sostegno, gli argomenti della prova d’accesso
Corso sostegno, in quali Università si potrà partecipare?
Corso sostegno, è possibile immatricolarsi per più gradi di scuola?
Corso sostegno, test preselettivi a pagamento da 200 a 100 euro
Corso sostegno, alcuni esempi di prova d’accesso
Corso sostegno, cosa significa annualità di servizio: i chiarimenti
Corso sostegno, via libera a chi ha laurea e 3 anni di servizio
Corso sostegno, partecipano anche gli ITP con il diploma
Corso sostegno, a chi spetta il percorso abbreviato
Corso sostegno, test preliminare per accedere. Tutte le info
Corso sostegno, non serve l’abilitazione: dentro anche i laureati con 24 CFU
Corso sostegno, la tempistica e le assenze consentite
Corso sostegno, chi può partecipare
Corso sostegno, prove d’accesso e graduatorie di merito
Sostegno, Bussetti: “Nessun taglio. In arrivo i corsi di specializzazione per 40 mila docenti”
Decreto del Presidente della Repubblica n. 19 del 14 febbraio 2016: “Classi di concorso per l’insegnamento e requisiti obbligatori”. Visualizza
Allegato Tabella A del DPR n. 19 del 14.02.2016: ”Denominazione, titoli di accesso, insegnamenti relativi “. Visualizza
Allegato Tabella B del DPR n. 19 del 14.02.2016: ”Denominazione, titoli di accesso, insegnamenti relativi – Tecnico pratici”. Visualizza
Allegato Tabella A/1 del DPR n. 19 del 14.02.2016: “Omogeneità degli esami previsti nei piani di studio dei titoli di vecchio ordinamento per l’accesso alle classi di concorso limitamente ai titoli previsti dall’allegato A”. Visualizza
Decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca n. 259 del 9 maggio 2017: “Revisione e aggiornamento delle Classi di concorso per l’insegnamento e requisiti obbligatori”. Visualizza
Allegato Tabella A del DM n. 259 del 09.05.2017: ”Integrazione tabella Denominazione, titoli di accesso, insegnamenti relativi”. Visualizza
Allegato Tabella A/1 del DM n. 259 del 09.05.2017: ”Integrazione tabella Denominazione, titoli di accesso, insegnamenti relativi”. Visualizza
Allegato Tabella B del DM n. 259 del 09.05.2017: ”Integrazione tabella Denominazione, titoli di accesso, insegnamenti relativi”. Visualizza
Decreto Legislativo n. 59 del 13 aprile 2017: “Percorsi FIT – Riordino, adeguamento e semplificazione del sistema di formazione iniziale e di accesso nei ruoli di docente nella scuola secondaria”. Visualizza
Decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca n. 616 del 10 agosto 2017: “Modalità di acquisizione dei 24 cfu”. Visualizza
Allegato A-B-C del DM n. 616 del 10 agosto 2017: “Contenuti e attività formative relative ai SSD dei quattro ambiti disciplinari”. Visualizza
Legge di Bilancio 2019 del 30/12/2018 n. 145 art. 1 comma 792 – Nuove indicazioni normative per il reclutamento degli insegnanti. Visualizza