Home La Tecnica consiglia Cos’è la cessione del quinto?

Cos’è la cessione del quinto?

CONDIVIDI
  • Credion

I prestiti con cessione del quinto sono un finanziamento a tasso fisso pensato per lavoratori pubblici e privati con contratto a tempo indeterminato (oppure per pensionati) che consente di rimborsare il finanziamento grazie alla trattenuta diretta di un quinto dello stipendio (o della pensione), in altre parole del 20% del reddito percepito netto. Pur non prevedendo l’obbligo di un garante, viene spesso definito prestito garantito perché prevede l’obbligo di un’assicurazione sui rischi di vita ed impiego, che copre il mancato rimborso ed è obbligatoria ai sensi dell’articolo 54 del D.P.R. 180/1950.

CLICCA QUI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

Vantaggi, caratteristiche e durata

La cessione del quinto presenta vantaggi importanti rispetto al prestito personale:

Icotea
  • il pagamento della rata è garantito, poiché trattenuto dalla busta paga o dalla pensione;
  • la possibilità della concessione del prestito di cessione del quinto anche in presenza di altri finanziamenti, protesti o pignoramenti in corso;
  • prevede una rata fissa versata direttamente dall’amministrazione o ente pensionistico di appartenenza.

La durata massima della cessione del quinto è di 120 mesi (la minima di 24 mesi), ma dipende molto dall’entità dello stipendio nel caso di dipendenti e dall’età del richiedente nel caso di cessione del quinto per pensionati.

Cessione di stipendio o pensione: cosa significa e come viene erogata

La cessione del quinto dello stipendio o della pensione ti permette di avere la liquidità di cui hai bisogno e di rimborsarla attraverso l’addebito diretto della rata sullo stipendio o la pensione. L’importo massimo della rata solitamente non può superare 1/5 dell’importo del reddito, ovvero il 20%, al netto delle ritenute fiscali. Ma l’ammontare può aumentare, fino al 40%, nel caso di richiesta anche di delegazione di pagamento (doppio quinto). L’accredito viene effettuato tramite bonifico e il rimborso del finanziamento può essere dilazionato generalmente a partire da 24 e fino a 120 mesi. I documenti necessari per richiedere una cessione del quinto sono:

  • codice fiscale/tessera sanitaria
  • documento di identità valido
  • certificato di stipendio/dichiarazione quota cedibile pensionati
  • busta paga o cedolino della pensione (modello CUD o Obis M)

La formula della cessione del quinto risulta essere particolarmente conveniente in caso di contratto a tempo indeterminato presso un’azienda statale o un privato o nel caso di pensione grazie alla presenza delle convenzioni Noipa e INPS.

Chi può richiedere la cessione del quinto?

I soggetti che possono accedere a questa tipologia di finanziamento sono tre:

CLICCA QUI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

Credion s.r.l. (Agenti monomandatari di Prestitalia s.p.a. gruppo Intesa Sanpaolo) Tel.- Whatsapp:  346/7566022 [email protected]

PUBBLIREDAZIONALE