Home Politica scolastica DdL, la senatrice Puglisi ancora contestata a Bologna

DdL, la senatrice Puglisi ancora contestata a Bologna

CONDIVIDI

Per la senatrice Francesca Puglisi, gli interventi in terra emiliana non sono proprio fortunati. Dopo la ‘pentolada’ dei Cobas a fine aprile alla Festa dell’Unità di Bologna, organizzata dal Pd per celebrare i 70 anni della Liberazione, incassata assieme al ministro Giannini,la Puglisi pensò bene, un mese dopo, di evitare il bis. Passato ancora un altro mese, la responsabile scuola del Pd nazionale, nonché relatore del ddl di riforma della scuola, ha cambiato idea. Tornando però anche stavolta ad incassare un’altra protesta “colorata”, sempre in occasione di una Festa dell’Unità a Bologna.

A contestarla, la sera del 29 giugno, c’erano una ventina di manifestanti: “la parlamentare – scrive l’Ansa -, giunta alla festa del Pd Porto al parco Nicholas Green, nei pressi della Certosa, per partecipare ad un dibattito su ‘La Buona Scuola: le nuove opportunità’, è stata accolta con slogan e striscioni, poi contestata anche durante il suo intervento”. 

Icotea

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola