Home Attualità Di Maio difende Azzolina: “La scuola sta reagendo bene”

Di Maio difende Azzolina: “La scuola sta reagendo bene”

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio, scende in campo in favore della collega Lucia Azzolina, criticata sin dai primi giorni dopo l’insediamento a Viale Trastevere.

In un post Facebook, Di Maio fa un bilancio delle azioni adottate in questi giorni in cui l’emergenza covid è tornata a livelli preoccupanti, tanto da portare le Regioni a misure sempre più restrittive.

Assurda campagna politica contro Azzolina

Il virus non va via, dobbiamo prenderne atto. Tutta l’Europa è stata investita da questa nuova ondata: oltre 8 milioni di casi e 256 mila morti. Siamo davanti a una crisi globale, è evidente. L’Italia sta reagendo con tutte le sue forze, ognuno di noi sta dando il massimo ma dobbiamo anche dirci chiaramente che alcune cose non vanno“, scrive il Ministro degli Esteri, che giudica positivo la gestione della scuola: “In questi mesi ho visto e letto tante polemiche ad esempio sulla scuola, uno dei comparti che invece sta reagendo meglio e trovo assurda la campagna politica fatta contro la ministra Lucia Azzolina“.

ICOTEA_19_dentro articolo

Imperversa la didattica a distanza

Ricordiamo che in ambito scolastico le regioni stanno imponendo, con ordinanze d’urgenza, la didattica a distanza rivolta ad almeno per il 50% degli studenti delle superiori: dopo Lombardia, Piemonte, Liguria, Lazio e Basilicata, oggi si è aggiunta la Puglia.

Una circostanza che rischia di rendere già superato, dopi pochissimi giorni, il Dpcm approvato domenica scorsa, con effetti pratici per le scuole a partire dal 21 ottobre.

Preparazione concorso ordinario inglese