Home Politica scolastica Dimissioni Fioramonti, per i lettori della Tecnica “ha fatto bene”

Dimissioni Fioramonti, per i lettori della Tecnica “ha fatto bene” [SONDAGGIO]

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Le dimissioni del ministro dell’Istruzione, Lorenzo Fioramonti, sono piombate sul governo Conte proprio il giorno di Natale. Una decisione forte, ma assolutamente coerente con quanto detto da Fioramonti nei primi giorni di governo: “Se non ci saranno tre miliardi di euro per scuola e università me ne andrò”. E alla fine, per l’istruzione, nella Legge di Bilancio, i fondi stanziati sono solo due. Fioramonti, coerentemente a quanto detto, ha rassegnato le dimissioni.

Una scelta condivisa anche dai lettori della Tecnica della Scuola. Nel sondaggio lanciato nel giorno di Santo Stefano sulla pagina Facebook, il 76% degli utenti si è detto d’accordo sulle dimissioni presentate. Per il restante 24%, invece, la scelta non è quella corretta. Più di 180 i commenti al post: c’è chi è d’accordo con la decisione di Fioramonti, altri, invece, lo accusano di aver mollato quando c’era davvero bisogno di insistere.

ICOTEA_19_dentro articolo
Preparazione concorso ordinario inglese