Home Attualità Esami terza media, ecco le ipotesi al vaglio del Ministero dell’Istruzione

Esami terza media, ecco le ipotesi al vaglio del Ministero dell’Istruzione

CONDIVIDI
  • Credion

Non solo la maturità (clicca qui per le ultime), ma anche l’esame di terza media è finito nel mirino del Ministero dell’Istruzione.

La situazione epidemiologica è stabile, ma il ritorno a scuola, per aprile, pare davvero improbabile. Si punterà al ritorno, con le dovute precauzioni, a metà maggio.

Icotea

Cosa cambierà per l’esame di stato per la terza media?

Se si dovesse tornare a scuola, secondo quanto quanto riporta il Corriere della Sera, l’esame potrebbe restare invariato, considerato che le prove sono predisposte dai docenti.

Se non si dovesse tornare in classe, l’idea è quella di un elaborato, la cosiddetta tesina, da consegnare alla commissione (commissione composta dai docenti di ogni consiglio di classe e dal dirigente scolastico o sostituto che la presiede).

Bisogna capire se l’elaborato (il cui tema sarà deciso dalle singole scuole) sarà discusso e se lo sarà in sede oppure online.