Home Politica scolastica Fuori il PD dalla scuola, mai più Pd!

Fuori il PD dalla scuola, mai più Pd!

CONDIVIDI
  • Credion

Forse c’è un modo per fermare questo scellerato Ddl sulla scuola. Perchè Renzi promette dimissioni, in caso di sconfitta elettorale. Ed è un’occasione da non lasciarsi sfuggire. E’ l’idea del M5S che in questi giorni sbandiera uno speranzoso slogan: Fuori il PD dalla scuola, mai più Pd!

Scrive Silvia Chimienti sulla sua pagina Fb: “Nella speranza che il 31 maggio questa promessa si traduca in realtà e che il voto di domenica segni l’inizio di una nuova era: un’era in cui la scuola sceglie consapevolmente di non dare più il proprio voto a chi ha tradito ogni valore e ogni promessa elettorale, legiferando come neppure Berlusconi avrebbe potuto fare, con arroganza e disprezzo, sotto le pressioni di Confindustria”.

Icotea

 

{loadposition eb-pof}

 

Dunque, seguendo questa teoria, per stroncare la riforma della scuola basterebbe non rinnovare un consenso che da anni i docenti danno al Pd. Perché, sostengono i promotori di questo assioma, il ddl non è ancora approvato e il voto è l’arma più potente che abbiamo.

C’è però un dubbio che ci assale: non è che, in caso di sconfitta, i nostri governanti attuali non si tengano, come spesso accade nel Belpaese, saldamente attaccati alle loro poltrone?

 

Metti MI PIACE sulla nostra pagina Facebook per sapere tutte le notizie dal mondo della scuola