Home Estero Giannini incontra il segretario di Stato elvetico alla Formazione

Giannini incontra il segretario di Stato elvetico alla Formazione

CONDIVIDI
  • Credion

La ministra Giannini è stata accolta dal rettore del Politecnico, Prof. Lino Gazzella, ed ha avuto l’occasione d’intrattenersi con alcuni professori italiani dell’Ateneo, prima di visitare alcuni laboratori di ricerca.

I due – informa una nota ministeriale italiana diramata – hanno discusso dei rispettivi sistemi di formazione e ricerca ed entrambi hanno voluto rimarcare “l’eccellenza delle relazioni bilaterali nel campo scientifico”.

L’Italia è, infatti, uno dei maggiori partner della Svizzera, non solo nel settore dei progetti di ricerca, ma anche grazie ai numerosi scambi di studenti e professori.

Icotea

Stefania Giannini è stata accolta dal rettore del Politecnico, Lino Gazzella, e ha avuto l’occasione d’intrattenersi con alcuni professori italiani dell’Ateneo, prima di visitare alcuni laboratori di ricerca.

Dell’Ambrogio ha presentato il sistema “duale” svizzero di formazione professionale, verso il quale la ministra italiana ha espresso “un interesse particolare”, poiché – rileva la nota – si tratta di un sistema che permette di integrare scuola e impresa.

Nel corso della visita ai laboratori, la delegazione italiana ha incontrato un gruppo di apprendisti polimeccanici che fanno parte dei circa 170 ragazzi che vengono formati ogni anno dalla scuola politecnica.

Giannini e Dell’Ambrogio hanno deciso inoltre – conclude la nota – di ridare impulso all’attività della Commissione scientifica mista, la cui prossima riunione sarà organizzata dall’Italia nel 2015. ala ministra ha infine portato il suo saluto e scambiato alcune idee con una rappresentanza di docenti, accademici e ricercatori italiani che svolgono la loro attività professionale in Svizzera.