Home Archivio storico 1998-2013 Generico Giornate di formazione a Montecitorio

Giornate di formazione a Montecitorio

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Anche nel corso di questo anno scolastico, gli studenti che frequentano l’ultimo biennio delle scuole di istruzione secondaria di II grado avranno l’opportunità di visitare la Camera dei deputati, partecipando all’iniziativa denominata Giornate di formazione a Montecitorio, rivolta alle classi che abbiano effettuato con l’ausilio dei propri insegnanti, in periodo antecedente lo svolgimento della visita, studi sul sistema istituzionale, finalizzati alla conoscenza del funzionamento degli organi parlamentari, o approfondito temi collegati all’attualità politico-parlamentare.
L’iniziativa deve essere sostenuta da una specifica attività di informazione/formazione che, valorizzando il lavoro scolastico già svolto, lo integri anche mediante l’aggiornamento e l’accrescimento degli strumenti conoscitivi che la Camera dei deputati mette a disposizione nel proprio sito internet.

Le giornate di formazione si svolgeranno con cadenza settimanale, di norma il mercoledì, dalle ore 9.00 alle 17.30. Nella prima fase di sperimentazione, da ottobre a dicembre, l’iniziativa riprenderà, d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, sulla base delle richieste già selezionate nel precedente anno scolastico. Successivamente, dal mese di gennaio fino a maggio 2005, le classi saranno invitate in base a specifiche selezioni effettuate dalle rispettive Direzioni generali regionali.
Le scuole interessate all’iniziativa dovranno inoltrare ai Direttori generali dei competenti Uffici scolastici regionali le domande di partecipazione entro il 30 novembre 2004 per poter effettuare le visite nel bimestre gennaio-febbraio 2005 ed entro il successivo 31 gennaio per il trimestre marzo-maggio 2005.

Gli Uffici scolastici regionali, tramite un gruppo di lavoro appositamente costituito,  nei 15 giorni successivi alle suddette scadenze provvederanno a selezionare 40 classi, nel numero massimo di due per Regione e a inviare presso il Miur (all’attenzione della prof.ssa Maria Barberini) copia dei progetti selezionati.

La Camera dei deputati, sulla base delle indicazioni ricevute, sceglierà, d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, le 20 classi (tendenzialmente una per Regione) da inserire nel calendario delle "giornate di formazione".
Il programma di ciascuna "giornata di formazione", che potrà subire variazioni in relazione all’andamento dell’attività parlamentare e successivi adattamenti in funzione di specifiche esigenze, sarà svolto sotto la costante guida di tutor che assisteranno la classe durante le diverse fasi della visita. Per rendere più proficua la visita, è opportuno che gli studenti preparino i temi che vorrebbero affrontare e le domande da rivolgere agli interlocutori che incontreranno.

La parte tematica della giornata verrà ogni volta variata in relazione alla ricerca svolta dagli studenti o agli interessi da essi indicati. (le classi prescelte dal Ministero, potranno inviare direttamente alla Camera ulteriori documenti di ricerca, sviluppati nell’ambito del progetto formativo svolto in aula).

La prima parte della giornata si svolgerà a Palazzo Montecitorio, sede della Presidenza, dell’Assemblea e delle Commissioni permanenti: gli studenti seguiranno un percorso guidato con illustrazione del funzionamento dei vari organi ed apparati e dei luoghi ove le attività stesse si svolgono. Lungo il percorso, potranno assistere alla seduta dell’Assemblea e poi discutere con alcuni deputati, nel contesto della competente Commissione, sugli argomenti connessi alla loro ricerca o, più in generale, al funzionamento della Camera.
La seconda parte della giornata si svolgerà a Palazzo San Macuto, sede della Biblioteca della Camera: gli studenti visiteranno le diverse sale, con applicazione all’uso degli strumenti di ricerca situati in ciascuna di esse. Proseguiranno con l’attività di formazione e l’utilizzazione degli strumenti di ricerca bibliografica e di documentazione parlamentare, anche attraverso la consultazione del sito internet della Camera dei deputati e delle altre banche-dati.

Al termine della giornata a ciascuno dei partecipanti sarà richiesto un commento scritto sull’esperienza effettuata e verrà consegnato del materiale di documentazione nonché un attestato di partecipazione valutabile come credito formativo.

Preparazione concorso ordinario inglese