Home I lettori ci scrivono GPS, Supplenza con riserva

GPS, Supplenza con riserva

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Mi chiamo Andrea Maas, sono spagnola, insegno lingua inglese presso le scuole superiori secondarie a Faenza (Ra).
Scrivo dopo aver letto l’articolo “Gps, sì alla supplenza anche se inseriti con riserva”, di Dino Caudullo, pubblicato sulla vs pagina web in data 30/09/2020.

Purtroppo all’interno del vostro articolo avete descritto perfettamente la mia attuale condizione lavorativa: dopo essere entrata in graduatoria, sono stata inizialmente assunta da un istituto tecnico presso la mia città di residenza nel mese di Settembre 2020.

Tuttavia, pochi giorni fa, sono stata licenziata a seguito di un controllo dei miei titoli da parte dell’istituto.
I miei titoli di laurea e la mia abilitazione sono stati conseguiti in Spagna e sono pertanto in attesa di un decreto di equipollenza da parte del MIUR.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il provveditorato ritiene che io non possa insegnare fintanto il Ministero non si sarà espresso sulla validità dei miei titoli. A sostegno di tale tesi, il provveditorato ha citato l’articolo l’O.M. 2060 del 10/07/2020 e la nota del Ministero prot. n 26841 del 05/09/2020.

Tuttavia, entrambi gli articoli sono poco chiari in merito alla possibilità di insegnare per chi è stato inserito in graduatoria con riserva per titoli conseguiti all’estero, e mi sono pertanto ritrovata all’interno di un “limbo legislativo” che mi ha lasciata senza lavoro.

Il vs articolo ha portato alla luce il mio problema, vi chiedo quindi se a seguito della sua pubblicazione ci siano state reazioni da parte di altre persone nella mia condizione o da istituzioni che vi abbiano risposto facendo chiarezza sull´equivoco.
Mi rivolgo inoltre a voi in cerca di un consiglio, in quanto finora nessuna persona e nessun ente mi sono stati d’aiuto nel trovare una soluzione al mio problema.

Andrea Maas

Preparazione concorso ordinario inglese