Home Università e Afam Huawei, riparte “Seeds for the Future”: scadenza 11 febbraio

Huawei, riparte “Seeds for the Future”: scadenza 11 febbraio

CONDIVIDI
  • Credion

Al via le iscrizioni al programma annuale  di formazione promosso da Huawei, MIUR e MISE che porterà 10 studenti italiani in Cina.

Riparte infatti  “Seeds for the Future” (ex-Talent Lab), iniziativa giunta alla sua quarta edizione, che il prossimo marzo consentirà a 10 fra i migliori laureandi italiani di partire per un soggiorno di due settimane presso le sedi di Huawei in Cina dove verrà loro offerto un ampio portafoglio di programmi di formazione: lezioni in classe, esercitazioni pratiche, formazione multimediale e simulazioni di problem solving. Al rientro in Italia gli studenti parteciperanno a ulteriori attività di approfondimento sui temi affrontati nel corso del tirocinio e avranno l’opportunità di sostenere un colloquio conoscitivo con il dipartimento Risorse Umane di Huawei Italia. 

Icotea

Sul sito www.seedsforthefuture.it dedicato all’iniziativa saranno pubblicati i profili degli studenti selezionati che durante il loro soggiorno in Cina potranno condividere i momenti più belli della loro esperienza. Tutte le news saranno disponibili in home page e sull’account Twitter @HuaweiItalia. 

Per inoltrare la propria candidatura entro l’11 febbraio 2017: http://www.seedsforthefuture.it/invio-candidatura/